Erika Seghetti

Erika Seghetti

Area: Case e immobili, Ambiente e turismo responsabile



Smart city, città a prova di futuro

La pandemia in atto potrebbe essere un’occasione per accelerare il processo di digitalizzazione urbana

05.06.2020 di Erika Seghetti
Da diversi anni si parla di smart city e dell'idea di trasformare i grandi centri urbani in contesti intercornessi ed evoluti. Ma mai come ora, questa visione appare urgente e in un certo senso salvifica. L'emergenza Coronavirus non solo ha dimostrato l'importanza della tecnologia e del digitale...

Come isolare la casa con materiali naturali

05.05.2020 di Erika Seghetti
L'isolamento termico di una casa è un aspetto fondamentale. Aggiungere un sistema di coibentazione interna aiuta infatti a ridurre i consumi energetici sia per il riscaldamento invernale che per il raffrescamento estivo, con beneficio dell'ambiente e del portafoglio. Contribuendo al tempo...

Casa: come migliorare la qualità dell’aria

06.04.2020 di Erika Seghetti
Quando pensiamo all'inquinamento atmosferico ci vengono in mente nuvole di fumo e smog che coprono la città. Eppure i maggiori tassi di inquinamento si registrano negli ambienti interni e comportano rischi ancora maggiori. Insomma, non basta chiudere la porta di casa per essere al riparo dagli...

Il futuro del cemento è green

Grazie ai materiali di scarto stanno nascendo nuovi mattoni a basso impatto ambientale

18.03.2020 di Erika Seghetti
Il calcestruzzo è uno dei materiali più utilizzati in edilizia ed è anche fra quelli più inquinanti. Oltre a non essere riciclabile, per produrlo servono ingenti quantità di energia, che provocano altrettante emissioni inquinanti. Per questo motivo la ricerca scientifica è impegnata nello...

Infrastrutture verdi per città più sostenibili

Il verde è un valido alleato per contrastare l’inquinamento e gli effetti del cambiamento climatico

16.01.2020 di Erika Seghetti
Le città hanno bisogno di verde: per limitare i danni provocati dall'urbanizzazione e da un'eccessiva cementificazione è indispensabile introdurre nuovi spazi ricchi di vegetazione.La natura, d'altra parte, può essere considerata lo strumento più economico e maggiormente efficace per...

Casa passiva, conviene davvero?

Una Passivhaus costa di più ma l’investimento è ripagato dai risparmi in bolletta

17.06.2019 di Erika Seghetti
L'edilizia è uno dei settori maggiormente “energivori” così, per ridurne l'impatto ambientale, da diversi anni si sta investendo in modelli progettuali incentrati sull'efficienza energetica e su una maggiore sostenibilità. Le nuove costruzioni si sono ormai adeguate al rispetto di...

Edifici ricoperti di verde

Sono veramente green o è solo una moda?

14.02.2019 di Erika Seghetti
Dopo decenni di cementificazione selvaggia, è tempo di rinaturalizzare i centri urbani. Per calmierare il costante peggioramento delle condizioni ambientali delle metropoli e i tassi di inquinamento sempre più elevati, le città hanno bisogno di verde. Ma come coniugare questa esigenza con...

Città-spugna a prova di inondazione

Come (ri)progettare i centri urbani per prevenire i danni da calamità naturali

11.12.2018 di Erika Seghetti
Bombe d'acqua, esondazioni e mareggiate che lasciano una scia di distruzione. Gli scorsi mesi il nostro Paese è stato devastato da un'ondata di maltempo che ha messo in ginocchio interi territori, da Nord a Sud. E l'Italia fa soltanto parte di una lunga lista di Paesi che negli ultimi anni ha...

Abitare in co-housing

Da scelta ideologica a modello di business responsabile

13.11.2018 di Erika Seghetti
Immaginate un micro-quartiere con abitazioni private che condividono spazi comuni. Orti da coltivare, lavanderie, asili ma anche sale dove organizzare cene, feste o guardare insieme la tv. Un complesso residenziale ricco di servizi dove la parola d'ordine è condivisione, e anche...

I vantaggi delle certificazioni green in edilizia

Bioedilizia certificata è sinonimo di qualità. I numeri del Protocollo Leed in Italia

10.10.2018 di Erika Seghetti
Per affrontare la sfida dei cambiamenti climatici è necessario partire dall'edilizia. Dagli edifici dipendono infatti circa la metà dei consumi complessivi di energia a livello mondiale e il 40% delle emissioni di CO2. È chiaro quindi che serve un cambiamento radicale del comparto delle...