Portafoglio virtuale PayPal

Cos’è e come funziona

PayPal è diventato il portafoglio virtuale più utilizzato: un mezzo di pagamento universale, ma che cos'è? Innanzitutto è un istituto di credito lussemburghese con regolare licenza, ai sensi dell'art. 2 della L. 5.04.1993, nel settore finanziario ed è soggetta alla supervisione prudenziale dell'autorità di vigilanza del Lussemburgo. PayPal offre alle aziende, ai privati e agli utenti un servizio che consente di inviare e ricevere pagamenti in modo semplice e rapido. La crescente diffusione del suo utilizzo ha permesso a PayPal di diventare una delle aziende leader nel settore dei pagamenti per l'e-commerce.
In questo articolo scopriremo: le sue funzioni, come aprire un conto, i vantaggi e i relativi costi.


Funzioni
- Inviare e ricevere somme di denaro in Italia e all’estero;
- Acquistare e vendere beni e servizi in tutto il mondo.
 
PayPal è solo un fornitore di servizi di pagamento, è un mero intermediario, pertanto non vale come deposito o investimento di denaro, ai sensi della legge del Lussenburgo.

Aprire un conto
Aprire un conto PayPal è molto semplice, veloce e gratuito.
Vediamo le fasi per creare un account/conto PayPal.
1) Scegliere se aprire il conto come personale o business:
- personale: l’utente può effettuare acquisti on line;
- business: rivolto alle imprese che ricevono i pagamenti e vogliono sfruttare gli strumenti e-commerce.
In questa prima fase, bisogna:
- inserire i dati: nome, indirizzo, cellulare;
- accettare le condizioni d’uso e l’informativa privacy;
- dichiarare che si è maggiorenni.
2) In questa seconda fase arriva l’e-mail di conferma per l’ attivazione dell’account.
3) Associare al conto un metodo di pagamento: carta di credito, c/c bancario, carta di debito.
In questa fase PayPal addebita circa € 1,50 per confermare il conto bancario scelto. Avvenuta la conferma le somme vengono rimborsate e accreditate nel conto PayPal.
 
Questa procedura consente di verificare se l’utente è titolare del conto.

Vantaggi
- L’uso di PayPal non prevede canoni mensili.
- L’utente che acquista on line utilizzerà solo e-mail e la password, da lui creata, avendo la garanzia che i suoi dati bancari non saranno noti al destinatario del pagamento.
- Per inviare somme di denaro è sufficiente conoscere l’e-mail del destinatario o il suo cellulare.
- Tutte le transazioni eseguite dall’utente o il proprio saldo del conto PayPal, sono inviate all’utente tramite e-mail. I dettagli potranno essere visualizzati on line dall’utente per almeno 13 mesi dalla disponibilità.
- Il saldo PayPal rappresenta la quantità di moneta elettronica disponibile sul proprio conto. PayPal non tratterrà alcuna somma a titolo di interesse, in quanto la normativa europea vieta la concessione di interessi sul denaro elettronico e tale saldo non costituisce un deposito.

Sicurezza e protezione
Perché conviene usare PayPal per gli acquisti e le vendite? PayPal offre all’acquirente e al venditore garanzie, ossia un programma di protezione, che sono:
- acquirente: se non riceve l’oggetto o riceve un oggetto non conforme alla descrizione, PayPal rimborsa l’intero importo, incluse le spese di trasporto;
 
Esempio
Si acquista un libro e si riceve un dvd o il prodotto acquistato è stato danneggiato durante il trasporto.

- venditore: se riceve un pagamento non autorizzato o se un cliente dichiara di non aver ricevuto un oggetto acquistato, PayPal copre l’intera perdita dovuta a reclami e storni.
 
L’azienda ha sviluppato un sistema di controllo 24 ore su 24 per contribuire a prevenire le frodi, le e-mail di phishing e i furti di identità.

Costi paypal
Es. titolo paragrafo

Riguardo l'autore

Paola Giordani

Paola Giordani

Area: Fisco e tasse - Agevolazioni - Lavoro